mercoledì, 17 Aprile 2024

In arrivo gli eventi di ‘Prospettive Think Tank e Cultura’ con il “Sentiero dei Sensi”

Le tue storie in Regione

spot_img

Storie dalla Provincia

L’associazione Prospettive-Think Tank e Cultura presenta la sezione eventi con il primo appuntamento realizzato il 28 e 29 maggio.

Prospettive Think Tank e Cultura ha presentato la sua nuova sezione dedicata agli eventi, Prospettive-Think Tank Eventi, con la realizzazione del primo evento di una serie, “Il Sentiero dei Sensi”, organizzato in occasione di Cantine Aperte presso la Cantina biodinamica VignaMadre fam. Di Carlo, a Caldari, Ortona in provincia di Chieti.
Marco Del Conte, Presidente dell’associazione: “Siamo molto soddisfatti del grande riscontro di pubblico ottenuto dall’evento.
Prospettive-Think Tank Eventi, la sezione dedicata alla promozione degli eventi culturali organizzati dall’Associazione Prospettive-Think Tank e Cultura, con un ciclo di eventi in cui abbiamo pensato di mettere insieme l’Arte con mondi apparentemente distanti ed asincroni.
Gli spazi espositivi saranno calati in queste realtà e saranno luoghi di mescolanza, contaminazione ed anche laboratori in cui i visitatori potranno sperimentare il nuovo.
Il risveglio dei sensi ed una nuova percezione dell’Arte costituiscono il filo conduttore di questa serie di eventi che si susseguiranno, a partire dal mese di maggio, con il preciso intento di riscoprire la bellezza del territorio abruzzese e, nel contempo, trovare una rinnovata armonia con gli elementi”.
Diversi i momenti salienti nell’evento appena realizzato, a partire dalla degustazione dei pregiati vini abbinati alle opere, sapientemente scelti ed illustrati da Gianluca Marchesani wine & food blogger.
Nove Artisti, con nove vini da abbinare a nove opere esposte.
Luciano Astolfi, Luciano Primavera, Gino Berardi, Enzo Angiuoni, Daniele Guerrieri, Patrizia D’Andrea, Rena Saluppo, Loriana Valentini e Lucia Ruggieri.
E poi le emozionanti vibrazioni delle campane al quarzo di Patricia Primiterra che domenica 29 maggio hanno risuonato tra i colorati filari di VignaMadre Di Carlo, fiore all’occhiello della Cantina in tema di ricerca ed applicazione delle metodiche biologiche e biodinamiche.
Silvia Albanese, Vice Presidente dell’associazione Prospettive Think Tank cultura e organizzatrice dell’evento: “Abbiamo ideato e progettato questo cammino per l’esigenza di uscire dal momento storico che stiamo vivendo. Attraverso l’arte per riscoprire la bellezza del territorio abruzzese e nel contempo riabbracciare il piacere della vita con il connubio tra i diversi paesaggi che la nostra regione offre e i sapori e gli odori esaltati da creazioni artistiche. Un’arte che non sia autoreferenziale ma condivisibile ed opportunità di incontro delle diverse sfere emotive.
Interessanti poi gli spunti di riflessione toccati nel corso della tavola rotonda “Agricoltura biologica: un mondo di opportunità” ove il Presidente dell’Associazione, Marco Del Conte, ha illustrato le novità normative intervenute nel mondo del biologico ed ha sottolineato la necessità che l’Abruzzo adotti, senza ulteriori perdite di tempo, i nuovi modelli di governance che consentono ai produttori bio, alle istituzioni locali, alle associazioni di categoria, al settore turistico alberghiero, di fare “rete” per promuovere, in modo coordinato ed efficace il territorio.
Sono poi intervenuti il Patron della Cantina Giannicola di Carlo e la referente Caa Agriservizi Uci Valpescara, Stefania Di Carlo.
Toccante, infine, la testimonianza dell’Associazione “La voce dell’Abruzzo” APS Italia, presente all’evento, che ha ringraziato l’Associazione Prospettive Think Tank e Cultura per quanto fatto a favore dei 103 minori ucraini non accompagnati, fuggiti dalla guerra ed ospitati a Giulianova dalla fine di aprile scorso.
Ringraziamo tutti e vi diamo appuntamento al prossimo evento!

Storie dalla Regione