domenica, 21 Luglio 2024

Transumanza: Comuni al lavoro per progetto Nextappennino

Le tue storie in Regione

spot_img

Storie dalla Provincia

PESCARA, 29 LUG – La civiltà dei tratturi e della pastorizia transumante come asse storico narrativo di un progetto per la valorizzazione storico culturale dei comuni.

Ieri, a Cugnoli (Pescara), il primo incontro che ha visto coinvolti gli amministratori ed i portatori di interesse per lo sviluppo di una proposta progettuale volta ad intercettare i finanziamenti collegati alla misura B2B del Programma Nextappennino, Fondo Complementare per le aree colpite dal Sisma 2009 e 2016.

La proposta progettuale che vede Cugnoli come capofila, coinvolge tutti i Comuni dell’ Area Omogenea 5: Ofena, Civitella Casanova, Brittoli, Montebello di Bertona, Torre de Passeri, Popoli e Bussi sul Tirino. Partner progettuale privato è la Società Carsa, individuata mediante bando pubblico.
Nell’incontro sono stati coinvolti anche i comuni limitrofi.
“Gli incontri che stiamo organizzando con gli amministratori ed i portatori di interesse – afferma il coordinatore dell’Area Omogenea 5, Lanfranco Chiola – sono utili per raccogliere le istanze del territorio nella redazione della proposta progettuale. È nostra intenzione finalizzare le risorse della per la realizzazione di un progetto organico che, oltre alla rigenerazione urbana, porti anche alla ricostruzione del tessuto sociale, rendendo i nostri borghi attrattivi. Auspico che prima della presentazione della proposta progettuale si aggreghino alla compagine anche i borghi limitrofi che sono per tradizione legati al tema della Transumanza”.

Storie dalla Regione