sabato, 20 Luglio 2024

Spoltore, continuano i lavori sulla pubblica illuminazione

Le tue storie in Regione

spot_img

Storie dalla Provincia

Continuano i lavori a Spoltore per la pubblica illuminazione: sono stati completati gli interventi in via Cavaticchio superiore, via Leonardo Da Vinci, via Fonte Grande, via Settembrini, via Fratelli Bandiera. Spiega il consigliere Stefano Burrani: “completiamo i lavori approvati dalla giunta a dicembre scorso, che si erano fermati per la carenza di materiali attraversata da tanti settori a causa della pandemia”. Si tratta di tredici pali in via Cavaticchio superiore, per circa 332 metri di strada prima sprovvisti di illuminazione. Quindici lampioni su via Da Vinci, dall’ingresso su via Dante Alighieri (380 metri circa), otto su via Fonte Grande (200 metri tra gli incroci con via del Convento e via Cicerone), sei su via Settembrini, la strada provinciale 12 a Villa Santa Maria di Spoltore, e tre in via Fratelli Bandiera, sempre a Villa Santa Maria. Circa 500 nuovi lampioni sono stati attivati durante la precedente amministrazione: “stiamo recuperando un ritardo legato sia all’estensione del territorio comunale, che è uno dei più vasti della provincia e dunque ha moltissime arterie, sia alla presenza di strade non comunali, per le quali interveniamo al posto di altri enti. Una Spoltore più illuminata è una città più sicura non solo per la viabilità, ma anche perché scoraggia i malintenzionati, i furti in strada e nelle abitazioni”. “Nell’immediato futuro” aggiunge il sindaco Chiara Trulli “provvederemo a estendere la rete della pubblica illuminazione in altri punti della città: ci sono zone ancora scoperte, penso ad esempio a via Casaccio e via degli Oleandri, ma continueremo ad investire per potenziare questo servizio”.

Storie dalla Regione