sabato, 24 Febbraio 2024

Sfalci a Chieti, i lavori al via da lunedì. Ferrara e Rispoli: “Si comincia dal Tricalle”

Le tue storie in Regione

spot_img

Storie dalla Provincia

Al via da lunedì 6 giugno, come annunciato, un intenso programma di sfalcio e pulizia delle strade e scarpate comunali, al fine di migliorare e mettere in sicurezza la mobilità su tutto il territorio cittadino.

 “Abbiamo affidato a Formula Ambiente circa 40.000 euro di interventi che partiranno immediatamente con un calendario di interventi già scandito e determinato – annunciano il sindaco Diego Ferrara e l’assessore ai Lavori Pubblici Stefano Rispoli – In questo modo viene data completezza e organicità a un’azione che è già iniziata con l’affidamento alla ditta Santanello di Civitella Casanova una serie di interventi che partiranno in corso nelle aree verdi della città, sia quelle di pertinenza delle scuole, dei parchi che le incolte.  Da lunedì si comincia con gli sfalci affidati dal Servizio Infrastrutture Viarie per la pulizia dei bordi stradali, aree verdi di pertinenza stradale, cioè le scarpate di cui Chieti è piena, mettendo in sicurezza la mobilità e anche a titolo di prevenzione dal rischio incendi che si intensifica nei mesi estivi.

Si comincia lunedì con l’area del Tricalle, per passare il 13 giugno a San Salvatore, il 20 giugno a San Martino, 1l  27 giugno e il 4 luglio in tutta l’area di Collerotondo e poi dall’11 luglio Collemarconi e Buonconsiglio, il 18 Santa Barbara, via Amiterno e lo Stadio Angelini e Santa Filomena, a seguire tutta la zona di Brecciarola, Madonna del Freddo, Colledara, via dei Vestini, via Arenazze e le aree centrali della Villa comunale.

Questo piano d’azione è studiato in modo da cominciare dalle zone dove la situazione è più urgente, per scalare, via via a quelle dove si è provveduto a fare già alcuni interventi”.

Storie dalla Regione