domenica, 4 Dicembre 2022

Sindaco su Giunta e maggioranza: “Dobbiamo lavorare tanto per la città e lo faremo uniti e a lungo per dare a Chieti quello che le serve per crescere e recuperare sviluppo e importanza”

spot_img
spot_img

Storie dalla Provincia

Di seguito, riceviamo e pubblichiamo quanto in oggetto.

“Non c’è terreno migliore del confronto per un’Amministrazione di larghe intese che deve governare la città in un momento storico difficile e, al contempo, denso di opportunità di crescita e sviluppo. Lo faremo insieme e con la consapevolezza di dover affrontare un lavoro materiale ben più importante delle polemiche, dei rumors e delle appartenenze ideologiche”, così il sindaco Diego Ferrara su Giunta e maggioranza a fronte delle notizie circolate a mezzo stampa.

“Non ci sono rimpasti di Giunta in vista, né mi risultano nuovi ingressi in maggioranza – ribadisce il sindaco – ciò che è ufficiale è la mole di lavoro che aspetta gli assessori e anche i consiglieri di questa Amministrazione, a fronte delle opere e dei servizi che potremo mettere in campo, grazie agli oltre 40 milioni di euro di risorse che solo in questo primo anno di governo siamo riusciti a aggiudicarci. C’è la partita del PNRR da giocare, gli incontri di squadra sono iniziati già da ieri, come abbiamo peraltro documentato attraverso i canali che raccontano quotidianamente i nostri impegni. C’è il piano di riequilibrio che è a buon punto e che stiamo conducendo in porto. C’è, infine, una popolazione che aspetta servizi moderni, risposte efficaci e opere capaci di restituire sicurezza, bellezza e funzioni alla città dove vive. Di questo ci stiamo occupando ed è questa la mia priorità da sindaco, ma sono certo, sicuro che nessuno potrà smentirlo, che questa sia la priorità anche della maggioranza che ci ha portato al governo di Chieti e che resta il mio riferimento. Alla politica il compito di consolidare l’intesa anche con quanti rappresentano la città al di fuori dalle forze di governo e sono interessati da questo lavoro positivo per farla crescere: ma questo non significa rottura, anzi è persino un percorso condiviso con tutte le forze della coalizione.

Intervengo perché ciò che più mi preme è rassicurare la comunità: abbiamo concentrato i nostri sforzi per poter concretizzare il nostro programma di mandato, diventando forza di governo, è accaduto, ed è questo ciò che ci interessa e ci anima.  Ogni giorno”.

FONTE: Ufficio stampa Comune di Chieti. Foto di repertorio Storie d’Abruzzo.

Storie dalla Regione