domenica, 27 Novembre 2022

Covid a Spoltore: ecco i numeri della situazione sanitaria aggiornati

spot_img
spot_img

Storie dalla Provincia

Sono 714 i positivi al Covid nel territorio di Spoltore. Sono quasi tutti a casa, asintomatici o con sintomi lievi. Fanno eccezione 3 persone, che sono ricoverate in ospedale. Complessivamente, dall’inizio della pandemia, sono 84 le persone di Spoltore per le quali è stato necessario il ricovero a causa del Covid. Sono stati contagiati 2505 cittadini, 38 le vittime: un dato drammatico ma rimasto fortunatamente invariato dalla scorsa primavera. La ripartizione per genere è del tutto uniforme, con il 49,4% dei contagi che ha riguardato le donne e il 50,6 % per gli uomini. La fascia d’età più colpita è quella tra i 30 e i 50 anni (716 casi), ma negli ultimi mesi spicca il balzo registrato nella fascia d’eta fino ai 15 anni (355 casi). “Dopo le festività natalizie, con la riapertura delle scuole, sono molti i positivi riscontrati all’interno delle classi” annota il sindaco Luciano Di Lorito. ” E da lì il contagio in genere ritorna nelle famiglie, andando a colpire le fasce d’età che erano già largamente coperte dalla vaccinazione e per le quali c’era stato un calo evidente dei casi nei mesi scorsi. Anche per questo è importante fare la dose di richiamo”. Sono 11 le classi in quarantena nelle scuole di Spoltore: l’attività didattica continua comunque in Dad per le classi I B, II B, III A, V B, della primaria di Santa Teresa; nella primaria centro urbano per la classe IV A ; per la sezione A dell’Infanzia del capoluogo; per l’Istituto comprensivo nella primaria di Villa Raspa nelle classi I C, V B, V C e in due sezioni nell’Infanzia di Villa Raspa. Il Comune di Spoltore ha intanto richiesto la riattivazione del proprio Hub vaccinale ed è in contatto con la Asl per organizzare degli open day nei fine settimana, in collaborazione con i medici di base.

Storie dalla Regione