domenica, 4 Dicembre 2022

Roseto degli Abruzzi, cancellati gli eventi di Natale. Arrivano le limitazioni per Capodanno

spot_img
spot_img
spot_img

Storie dalla Provincia

Il sindaco di Roseto degli Abruzzi, Mario Nugnes, sulla scorta del Decreto Legge n. 221 del 24 dicembre 2021, di quanto consigliato dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica in accordo con la Asl di Teramo, e tenuto conto del costante aumento del numero di contagi da Covid-19 su tutto il territorio locale e provinciale, ha deciso di firmare un’ordinanza che prevede una serie di misure che puntano a limitare i rischi di assembramento nei giorni 31 dicembre 2021, 1 e 2 gennaio 2022.

Nello specifico, a decorre dalle ore 00:01 di venerdì 31 dicembre e fino alle ore 24:00 di domenica 2 gennaio 2022, è fatto divieto su tutto il territorio comunale di somministrazione al banco di bevande alcooliche di qualsiasi gradazione; di consumare cibo e bevande alcooliche e non alcoliche, con esclusione dell’acqua, nelle aree pubbliche, ivi compresi gli spazi antistanti gli esercizi commerciali, le piazze, le ville e i parchi comunali; di svolgere spettacoli danzanti all’interno delle attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, nei quali sono consentiti esclusivamente gli accompagnamenti musicali. 

Inoltre, dalle ore 15:00 alle ore 20:00 del 31 dicembre 2021 e dalle ore 01:00 alle ore 09:00 del 1 gennaio 2022, è fatto divieto di somministrazione di bevande alcooliche di qualsiasi gradazione. Infine l’Amministrazione, sentite le autorità preposte, ha deciso di annullare tutte le manifestazioni previste dal Calendario degli eventi di Natale 2021.

Mi rendo conto che queste nuove limitazioni priveranno noi tutti di momenti di convivialità, ma le notizie che arrivano da più parti destano crescente allarme tra la popolazione italiana e ci impongono misure dure, ma necessarie – spiega il Sindaco di Roseto degli Abruzzi Mario Nugnes – abbiamo quindi deciso di seguire i buoni consigli che ci arrivano da più parti e, come la maggior parte dei comuni della nostra provincia, abbiamo scelto di chiedere questo ulteriore sacrificio ai cittadini, augurando a tutti loro di poter passare questi giorni di festa in un clima di pace e serenità”. 

Ci teniamo infine a ringraziare gli agenti della Polizia Municipale del Comune di Roseto degli Abruzzi, il Comandate della Stazione dei Carabinieri di Roseto degli Abruzzi, Giuseppe Tarantino, e il Comandante della Tenenza della Guardia di Finanza di Roseto degli Abruzzi, Giovanni Borrello che si sono immediatamente messi a disposizione della collettività, con grande senso di responsabilità, per garantire controlli attenti e mirati sul nostro territorio, nell’ottica di assicurare ai rosetani un fine settimana di Capodanno sereno e in piena sicurezza, con l’auspicio che possa essere l’ultimo vissuto in situazione di emergenza” chiosa il primo cittadino.

spot_img

Storie dalla Regione