mercoledì, 7 Dicembre 2022

Pescara, riunione dell’UdC sulle elezioni provinciali: “Serve maggiore coesione del centrodestra”

spot_img
spot_img

Storie dalla Provincia

L’Udc Abruzzo si congratula con il neo-eletto presidente della Provincia di Pescara Ottavio De Martinis ed è soddisfatto di aver dato il proprio contributo concreto, tangibile ed evidente alla vittoria elettorale della coalizione di centrodestra. L’unico rammarico è che sicuramente una maggiore coesione pre-elettorale e un miglior coordinamento tra le forze politiche della coalizione avrebbero consentito alla maggioranza di avere numeri ancora più forti e con una rappresentanza fondamentale di Pescara, città capoluogo, nel consiglio provinciale”. Lo ha detto, a conclusione di una riunione con gli amministratori ed i dirigenti della provincia di Pescara che si è tenuta ieri sera , il Segretario regionale dell’Udc Enrico Di Giuseppantonio in riferimento alle elezioni provinciali che lo scorso 18 dicembre hanno visto la vittoria del centrodestra con De Martinis eletto Presidente. “Ci auguriamo – ha aggiunto il Segretario Di Giuseppantonio – che il presidente De Martinis voglia riconoscere l’impegno di un partito, appunto l’Udc, che è capace di raccogliere il consenso moderato e ha sempre contribuito lealmente alle battaglie elettorali del centrodestra. Allo stesso modo, l’Udc è pronto ad offrire il proprio contributo alla futura squadra di governo della Provincia, con amministratori di esperienza e capaci di rappresentare al meglio il territorio”.

Una delegazione dell’Udc chiederà un incontro dopo le feste natalizie al presidente De Martinis ed al sindaco di Pescara Carlo Masci.

Storie dalla Regione