domenica, 4 Dicembre 2022

#AccendiamoilNatale2021, le iniziative nei quartieri di Pescara dal 26 dicembre al 6 gennaio

spot_img
spot_img
spot_img

Storie dalla Provincia

Due giorni di “fermo” per Natale e Santo Stefano delle iniziative organizzate dall’assessore Nicoletta Di Nisio, Ascolto del disagio sociale - Associazionismo sociale - Villa del Fuoco, Rancitelli, Fontanelle, che riprenderanno già la domenica dopo il Natale il 26 dicembre, per poi proseguire e  concludersi giovedì 6 gennaio 2022. 

Sono stati già interessati quasi tutti i Quartieri della città di Pescara e numerose zone periferiche che hanno potuto già partecipare all’iniziativa che ha lo scopo di promuovere incontri, socializzazione e donare qualche ora di spensieratezza a grandi e piccoli nei quartieri periferici della cittò altrimenti non sempre interessati da eventi e iniziative.

Con le associazioni che collaborano alla riuscita del Progetto sono già stati toccati i quartieri e le zone di San Silvestro, via Carlo Alberto dalla Chiesa (Zanni), via caduti per Servizio (Fontanelle), Antistadio, Via Stradonetto, fronte chiesa Madonna del Fuoco (Quartiere Villa del Fuoco), Piazza Salvo d'Acquisto (Quartiere Portanuova), Piazza Duca degli Abruzzi, Via Sacco (davanti scuola Don Milani), Via Matese (Quartiere San Giuseppe), via Lago di Capestrano e presso il Parco della Speranza (davanti ingresso ludoteca), Quartiere San Donato in via Rubicone 

Dopo la pausa del giorno di Natale, seguiranno iniziative: nel Quartiere Zanni in via Carlo Alberto dalla Chiesa, (Tombolata del cuore realizzata da “bambini ed anziani” con Merenda della “Nonna”, Momenti ludico-musicali e arrivo di Babbo Natale); presso la chiesa della Visitazione di Maria in via C.A dalla Chiesa 40, Quartiere Zanni (“La Santa Allegrezza: racconti, suoni e canti di Natale nella tradizione popolare abruzzese”); nella zona Stazione FF SS (Cena per Senza fissa dimora); Zanni (arriva Babbo Natale: Giochi, animazioni, spettacolo); Chiesa di San Nunzio Sulprizio in via Volta (“Concerti di Natale” Orchestra del Teatrino di Elice); Chiesa di Santa Lucia in via Tirino (“Concerti di Natale”); rotonda Paolucci - Piazza Duca (Arrivo dei Magi-Orchestra itinerante-Presepe vivente-Tombolata di Beneficenza); Zanni (arriva Babbo Natale: Giochi, animazioni, spettacolo); Piazza Marino di Resta (Concerto di Epifania musica per bambini, arrivo della Befana, distribuzione di caramelle); ai Colli dietro la Basilica dei sette Dolori, (Spettacoli, animazioni, arrivo di Babbo Natale, Giochi); salone del Teatro Strada Pandolfi 13, Festa” Nonno non solo”.

“Questi sono appuntamenti programmati per il periodo dopo il Natale che si vanno ad aggiungere a quelli già fatti dall’inizio del mese e che sono svolti in collaborazione con tantissime associazioni di Volontariato che, ricordo, sono numerose in città e che con il loro impegno quotidiano rendono possibile assistenza, solidarietà e spesso risoluzione di problemi che il singolo cittadino non riesce a fare. Ma queste iniziative ricreative, di incontro e animazioni e socialità si aggiungono a quelle intraprese per i residenti della città di Pescara che versano in condizioni di disagio economico – ha dichiarato l’assessore Nicoletta Di Nisio – che hanno avuto proprio per il periodo natalizio assegnati ulteriori Buoni Spesa. Questo senza dimenticare che anche quest’anno come assessore ho promosso la Cena per i senza fissa dimora” che si terrà grazie alla collaborazione della Croce Rossa Italiana e inoltre che l’amministrazione comunale ha già dato il via all’accoglienza in Albergo, nel periodo invernale, dei senza fissa dimora che non sono già ospitati nei dormitori attrezzati.”

FOTO: Assessore Nicoletta Di Nisio, Comune di Pescara.





spot_img

Storie dalla Regione