mercoledì, 22 Maggio 2024

Fossacesia, sicurezza “Provinciale Via Lanciano”: l’Amministrazione incontra i cittadini

Le tue storie in Regione

spot_img

Storie dalla Provincia

Il sindaco Enrico Di Giuseppantonio, accompagnato dall’assessore alla Mobilità, Umberto Petrosemolo e dal comandante della Polizia Locale di Fossacesia, Sebastiano Arboretti Giancristofaro, ha incontrato una delegazione degli abitanti di via Lanciano, che da tempo chiedono alla Provincia di Chieti di rendere più sicura la strada provinciale ex 524 Lanciano-Fossacesia, all’ingresso della cittadina,  nei pressi del viadotto sull’autostrada. Due anni fa, era stata promossa anche una petizione, alla quale avevano aderito 75 cittadini, le cui abitazioni si trovano alle porte di Fossacesia, sulla importante arteria per chi giunge da Lanciano. Nel documento che accompagnava la raccolta firme , era stata messa in evidenza la situazione di pericolo che devono sopportare ogni giorno a causa di un traffico che, in quella zona, procede a velocità elevate. L’ex 524 Lanciano-Fossacesia, tra l’altro, è stata teatro di numerosi incidenti, anche di grave entità.
“E’ comprensibile che la Provincia, debba gestire numerose strade, ma la sicurezza, come in questo caso, ha la priorità. Chiederò al presidente Francesco Menna e al Settore tecnico dell’ente provinciale – dice il sindaco Di Giuseppantonio -perché diano seguito alla petizione con la quale i cittadini di via Lanciano hanno espressamente chiesto che vengano sistemati dei dissuasori e altri strumenti consentiti dalla legge per rallentare la velocità delle auto e realizzare tratti di marciapiedi salvagente. Da parte del Comune di Fossacesia, c’è la massima disponibilità a collaborare,  anche sul piano economico, con la Provincia purchè si faccia in fretta”.

Storie dalla Regione