lunedì, 22 Luglio 2024

Pescara, terrore in città: sparatoria con un morto ed un ferito

Le tue storie in Regione

spot_img

Storie dalla Provincia

Autentico shock a Pescara dopo i fatti di cronaca di ieri sera: la città (come riporta anche l’Ansa) è stata infatti interessata da una sparatoria avvenuta tra la Strada Parco e Via Ravasco, davanti ad un bar, a poche centinaia di metri dal centro città. Un uomo ha perso la vita ed un altro è ferito gravemente.

La vittima, Walter Albi, era un architetto 66enne; mentre il ferito grave è un ex calciatore 48enne, Luca Cavallito. I testimoni dell’accaduto riferiscono che un uomo totalmente vestito di nero e con il casco integrale ha sparato almeno sei colpi prima di fuggire per via Vittorio Veneto a tutta velocità.

A lanciare l’allarme contattando il 118 è stato un dipendente del Bar del Parco che nel frattempo si era nascosto sotto un tavolo. Le persone presenti si sono date alla fuga nascondendosi dietro i muri, temendo per la loro incolumità.

Secondo le prime indiscrezioni, a dare origine all’evento sarebbe stata una sorta di vera e propria esecuzione.

Sul posto, il 118, la Polizia ed i Carabinieri per indagare sul fatto.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Storie dalla Regione