domenica, 14 Luglio 2024

Premiate le 3 Vetrine più belle del Circuito di Avezzano: dettagli d’epoca per 15 attività della città

Le tue storie in Regione

spot_img

Storie dalla Provincia

Ieri, nella Sala Conferenze del Comune, la premiazione delle attività commerciali di Avezzano che hanno partecipato alla prima edizione del Concorso “La Vetrina più bella del Circuito di auto d’epoca”.

Sono 15 le attività commerciali di Avezzano che hanno partecipato, con evidente spirito di creatività e voglia di ripartenza, alla prima edizione del Concorso di stile ed eleganza “la Vetrina più bella del Circuito di auto d’epoca” bandito in occasione del decennale della virtuosissima manifestazione di cultura e motori della città. Ieri mattina, il vice sindaco Domenico Di Berardino e l’assessore Pierluigi Di Stefano hanno accolto, nella sala conferenze del Comune, i titolari delle attività e i rappresentanti delle associazioni di categoria, in un clima di sereno dialogo e di prospettive per il domani.

Il Circuito d’epoca è stato, anche quest’anno, una fortunata simbiosi di sport, sete di turismo e stile italiano, ideato dal cultore Felice Graziani. “Come amministrazione – ha detto l’assessore Di Stefano – siamo contenti di questa ampia partecipazione alle iniziative turistiche da parte delle attività della città. I commercianti sono i veri custodi del nostro centro e il loro entusiasmo e la loro voglia di nuovo per noi sono fondamentali anche come parametro per lavorare meglio insieme. C’è stato il dialogo alla base di questa idea di concorso: abbiamo gettato a terra le basi per la costruzione di un’attrattività pomeridiana e serale – con gli eventi – che sia nell’interesse di tutti, cittadini e negozianti. L’ambizione è far tornare Avezzano ai fasti di un tempo, con il centro che si riempiva di passanti per gli acquisti”.

“Siamo soddisfatti della collaborazione che si è instaurata quest’anno con le associazioni di categoria dei commercianti: fare sistema è l’unico modo per amplificare le idee di ogni singolo organizzatore. Un sentito ringraziamento alle vetrine e ai negozi che si sono impegnati in questo progetto sperimentale e nuovo”, queste le parole di Felice Graziani, in sala assieme a Marco Natale, in rappresentanza della macchina organizzativa del Circuito.

I membri della Giuria del concorso di bellezza sono stati: il professor Cipollone, docente di oreficeria all’Istituto d’arte Bellisario di Avezzano, la professoressa Emanuela Di Sanza, esperta di moda e il fotografo Marcello De Luca, che ha anche scattato le fotografie alle vetrine per documentare l’allegria e la partecipazione. Per le associazioni di categoria del commercio, sono stati presenti in sala Giuliano Montaldi (Confcommercio) e Fabrizio Belisari (CNA). Montaldi ha sottolineato come “la partecipazione alle iniziative collaterali del Circuito cittadino (gelato del Circuito e concorso di stile) siano state molto apprezzate. Le attività, soprattutto quelle di abbigliamento, hanno risposto in maniera entusiastica. C’è stata un’attenzione nella ricerca dei dettagli, dei materiali e degli oggetti per abbellire le singole vetrine, quindi anche un investimento di passione, se vogliamo. La città di Avezzano ha bisogno di occasioni e di fattori di richiamo di questo tipo, per continuare a rivitalizzare il centro. L’amministrazione al verbo della condivisione ci troverà sempre favorevoli”.

Il podio:

1° posto: Dell’Olio Sas di Gabriella Dell’Olio;

2° posto: Egar di Roberta Amicucci;

Due terzi posti ex aequo: Top Shop e Ottica D’Amore.

Hanno partecipato: Egar, Supermarket AZ 2000, Factory Lab, White n’more, Mode Lady Sorelle Franceschini, Dell’Olio, Libreria Ubik, Thun Shop, Ranalletta, Ki Easy, Calzedonia, Libreria Mondadori, Ottica D’Amore, Dorabella e Top Shop.

Storie dalla Regione