lunedì, 22 Luglio 2024

Fasulo della Lega: “Teramo non è più una città sicura”

Le tue storie in Regione

spot_img

Storie dalla Provincia

“Quanto accaduto oggi in pieno centro cittadino desta preoccupazione: essere aggrediti perché è stata negata l’elemosina fa capire quanto sia importante parlare di sicurezza.” Così Arianna Fasulo, commissario cittadino teramano della Lega, insieme il gruppo giovanile del Carroccio, a margine dell’aggressione subita in un noto bar della città bloccata dall’intervento del consigliere comunale Franco Fracassa e del giornalista Giancarlo Falconi.

“Teramo ha potuto beneficiare per anni della sua tranquillità – spiega la Fasulo- motivo per cui i cittadini si sentono impreparati e indifesi di fronte a questi eventi: dalle aggressioni a Piazza Martiri della Libertà, a clochard avvolti in un lenzuolo sotto l’ufficio del Comune, agli episodi di furti verificatisi in Via del Castello e Villa Mosca, occorre trovare delle soluzioni rapide ed efficaci che proteggano tutti” e chiosa: “La Lega c’è per garantire una maggiore sicurezza della Città, grazie al fondamentale aiuto e lavoro delle Forze dell’Ordine”.

Storie dalla Regione