sabato, 24 Febbraio 2024

Memmo (Lega): “Il PD auspica chiusura del Tribunale di Lanciano”

Le tue storie in Regione

spot_img

Storie dalla Provincia

LANCIANO – “Desta preoccupazione e sconcerto la posizione assunta dal Partito Democratico sulla riorganizzazione, meglio dire chiusura, dei tribunali “minori”.
In Commissione Giustizia alla Camera il Deputato P.D. Bazoli ha affermato che “anche grazie alla possibilità di svolgere udienze da remoto, vi sia margine per accorpare e ridurre ancora di più il numero delle sedi giudiziarie. Se l’obiettivo della proposta di legge in esame è quello di ridurre il numero delle Corti d’Appello e dei Tribunali, il gruppo del Partito democratico non può che essere favorevole”. Il Partito Democratico lancianese e regionale cosa ne pensa?” Dichiara Fausto Memmo, coordinatore cittadino della Lega, e prosegue: “La Lega è convinta, invece, che sia necessaria una revisione organica della geografia giudiziaria che riesca a scongiurare la chiusura dei Tribunali “minori” oppure favorisca una loro riorganizzazione in grado di mantenerli presenti sul territorio quali garanzia fondamentale di giustizia e legalità. Chiediamo al partito di centrosinistra, pubblicamente ed in tutte le sedi, di gettare la maschera, di prendere le distanze dall’agenda programmatica che il loro partito intende perseguire in Parlamento, di fare chiarezza e di non mentire ai cittadini abruzzesi” e conclude: “Il nostro obiettivo è semplice: la difesa del territorio, e saremo inclusivi con tutti coloro che sono spinti dal medesimo sentimento“.

Storie dalla Regione