sabato, 24 Febbraio 2024

Concesse le benemerenze alla Polizia Locale Intercomunale Castel Frentano-Mozzagrogna

Le tue storie in Regione

spot_img

Storie dalla Provincia

Premiato il personale del Corpo intercomunale di Polizia Locale Castel Frentano – Mozzagrogna dalla Regione Abruzzo per l’attività garantita durante il periodo di lockdown.

Un’iniziativa dell’Assessore Regionale Pietro Quaresimale con la quale ha voluto mettere in risalto il lavoro oscuro della Polizia Locale, che insieme con le altre istituzioni, ha garantito nei comuni un sostegno continuo alla cittadinanza in difficoltà durante la pandemia, permettendo in questo modo di avere sotto controllo le situazioni più delicate, ma soprattutto ha dato modo alla popolazione di avere sempre un punto di riferimento su cui contare.

Per individuare il personale meritevole di benemerenza la Regione Abruzzo ha inviato nei mesi scorsi una lettera a tutti i Sindaci invitandoli a segnalare le unità particolarmente attive nella fase del lockdown ed emergenza sanitaria.

Da qui la segnalazione in favore del personale appartenente al Corpo intercomunale di polizia locale, il quale con Decreto  nr. 47 del Presidente della Giunta Regionale Marco MARSILIO è stato insignito della speciale benemerenza per essersi distinto per lo straordinario impegno nell’attività di prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

La speciale benemerenza è stata conferita al Comandante del Corpo Cap. Michelino VERRATTI personalmente dall’Assessore Regionale Quaresimale presso la Sala Tinozzi della Provincia di Pescara.

La decorazione di benemerenza, composta da un’attestazione e da un nastrino, con i colori della bandiera italiana con al centro lo stemma della Regione Abruzzo, da applicare sulle divise nella giornata di ieri sono state consegnate al personale nell’ambito di una solenne cerimonia tenutasi presso la sede del Comando di Castel Frentano.

Nello specifico è stato insignito della benemerenza il Vice Comandante Mar. Magg. A. Nicola UCCI, i Mar. Lorenzo URBISCI e Antonino SPADANO ai quali si aggiungono il Mar. Magg. A. Francesco GIANCRISTOFARO e l’Agente Scelto Pamela MASCIANGELO che se pur appartenenti in servizio effettivo presso il Corpo di Polizia Locale della Città di Lanciano prestano servizio extra time presso il Corpo intercomunale.

“Una giusta valorizzazione all’attività prestata in occasione dell’emergenza Covid-19 – dichiara il Comandante Cap. Michelino VERRATTI – i miei collaboratori hanno concretamente contribuito alla realizzazione della straordinaria attività di governo dell’emergenza sanitaria prestando la propria opera nell’espletamento delle proprie attività ordinarie di istituto nonché garantendo specifici servizi di ordine pubblico finalizzati al contenimento del fenomeno epidemiologico. Quest’ultimi preventivamente pianificati in raccordo con il Questore di Chieti e previo coinvolgimento da parte del Prefetto della Provincia di Chieti in accordo con i Sindaci dei Comuni di Castel Frentano e Mozzagrogna.”

 

Storie dalla Regione