domenica, 4 Dicembre 2022

Sociale: Quaresimale, in bilancio fondi per sostegno a vittime reato

spot_img
spot_img
spot_img

Storie dalla Provincia

La Regione Abruzzo aderisce al programma nazionale che prevede interventi di assistenza e sostegno in favore delle vittime di qualsiasi tipologia di reato. Lo comunica l’assessore regionale alle Politiche sociali, Pietro Quaresimale, dopo che il Consiglio regionale con l’approvazione del bilancio di previsione pluriennale ha autorizzato un capitolo di spesa destinato a finanziare i programmi di sostegno. “Gli interventi – spiega l’assessore Quaresimale – rientrano in un progetto nazionale denominato “ReAgire”, che avrà la durata di un anno a partire da gennaio 2022, che le Regioni insieme con il ministero di Giustizia hanno elaborato proprio per creare una rete di immediata assistenza e vicinanza alle vittime di reato. L’Abruzzo ha sottoscritto la convenzione con il Ministero lo scorso novembre ed ora ha chiuso la procedura per la partecipazione completa al progetto”. Le misure e gli strumenti che verranno messi in campo saranno elaborati dal soggetto attuatore che è stato selezionato a livello nazionale a seguito di procedura ad evidenza pubblica. Successivamente, insieme con le strutture regionali che si occupano di politiche sociali, verranno individuati modalità e tempi di intervento delle misure di sostegno e assistenza.

Foto di repertorio Storie d’Abruzzo.

spot_img

Storie dalla Regione