domenica, 4 Dicembre 2022

Maestri di sci, la Giunta approva il programma formativo 2022/3

spot_img
spot_img
spot_img

Storie dalla Provincia

Via libera dalla Giunta regionale al programma di attività formative che riguarda i maestri di sci abruzzesi. Su proposta dell’assessore alle Formazione, Pietro Quaresimale, la Giunta regionale ha approvato il programma per il biennio 2022/2023, autorizzando una serie di attività che andranno ad arricchire le competenze professionali. “In questo modo ogni anno – spiega l’assessore Quaresimale – la categoria dei maestri di sci ha la possibilità di incrementare e affinare le competenze professionali in un settore sempre in evoluzione. Il programma delle attività formative va dal corso di formazione per acquisire le competenze di base per l’insegnamento in tutte le specialità degli sport sugli sci: alpina, snowboard e fondo fino al corso di specializzazione per maestri che hanno acquisito esperienze e capacità”. Per partecipare al corso base di formazione è necessario un esame preliminare di ammissione; solo dopo il superamento di questa prova è possibile l’iscrizione al corso di formazione. Il programma delle attività formative approvato dalla Giunta prevede anche corsi di aggiornamento dei maestri di sci, corsi propedeutici al conseguimento della qualifica di Istruttore nazionale rilasciata dalla Fisi e corsi di specializzazione. “L’ampiezza del programma delle attività formative – aggiunge l’assessore – permette in questo modo di rispondere alle esigenze di qualificazione e riqualificazione dei maestri di sci. Stiamo parlando di una categoria che ha un’importanza particolare per il nostro turismo e la nostra economia. Maestri di sci qualificati e specializzati permettono di alzare il livello qualitativo dei servizi connessi al turismo invernale”. Le domande per partecipare all’esame preliminare di ammissione devono essere presentate entro il 21 febbraio 2022. Tutta la documentazione è disponibile all’indirizzo: https://selfi.regione.abruzzo.it/news/maestri-sci-giunta-approva-programma-formativo-2022-2023.

spot_img

Storie dalla Regione