domenica, 27 Novembre 2022

Abruzzo in area gialla, invito alle ASD e associazioni che compiono attività agonistiche a ufficializzarle al Comune di Chieti. Pantalone: “Così potranno continuare a essere fruibili gli spazi”

spot_img
spot_img

Storie dalla Provincia

Dalla giornata di domani l’Abruzzo rientra in zona gialla in base all’evolversi dei contagi su tutto il territorio regionale. Con l’entrata in vigore delle nuove regole, alle Asd e società sportive sarà consentito l’utilizzo delle palestre scolastiche solo per gli allenamenti di preparazione ad attività agonistiche di carattere nazionale e non.

“L’intento dell’Amministrazione, in sinergia con le dirigenti dei comprensivi scolastici cittadini è quello di rendere fruibili al massimo gli spazi comunali per le attività sportive – così l’assessore allo Sport, Manuel Pantalone – a tale scopo, in vista delle norme che entreranno in vigore da domani, invitiamo le associazioni e società sportive a comunicare tempestivamente al Comune all’indirizzo pec [email protected] comune.chieti.it la natura delle sessioni di allenamento e delle competizioni degli sport individuali e di squadra partecipanti alle competizioni nazionali e non, per consentirne il prosieguo in sicurezza e in linea con quanto dispongono i protocolli governativi.

Nella speranza che le restrizioni siano necessarie per un periodo breve, faremo di tutto per consentire il proseguimento degli allenamenti e delle attività sportive, visto anche il talento degli atleti che nelle varie discipline onora la città con le proprie sfide”.

Storie dalla Regione