domenica, 4 Dicembre 2022

Sulmona, magia in teatro con “La bottega dei Giocattoli”. Il 2 gennaio alle 18:00 in scena sul palco del Caniglia

spot_img
spot_img
spot_img

Storie dalla Provincia

Sarà con La bottega dei giocattoli, in scena sul palco del Teatro “Maria Caniglia” di Sulmona il prossimo 2 gennaio alle 18:00, che l’Associazione Meta Aps darà il benvenuto al nuovo anno: uno spettacolo per le famiglie – l’ultimo della stagione di teatro-ragazzi 2021 – e in particolare per i più piccoli, che occupano un ruolo centrale nell’ambito del progetto “Teatro Maria Caniglia – Teatro di Produzione”.

Prodotto da Crest, con i testi e la regia di Sandra Novellino e Delia De MarcoLa bottega dei Giocattoli narra la vivacissima storia di un gruppo di giocattoli animati che vivono in una colorata bottega: dalla bambola invidiosa all’orsacchiotto innamorato, dal soldatino geloso alla fata buona, i protagonisti trascineranno i piccoli (e non solo!) spettatori in una moltitudine di storie e in un vivo ventaglio di emozioni.

Adatto a spettatori dai 3 anni di età in su, il lavoro è frutto del pluriennale lavoro svolto dagli operatori del Crest intorno al linguaggio teatrale più efficace rispetto ad un’utenza così particolare e impegnativa, al fine di verificare linguaggi e tecniche di lavoro che rispetto alle parole prediligono immagini, musica e gioco.

In scena, insieme all’autrice e regista Delia De Marco, saranno Giuseppe Marzio e Sara Pagliaro, che saranno immersi nelle atmosfere disegnate da Maria Pascale, autrice di scene, costumi e disegno luci. Tappeto sonoro che dà vita e corpo alla storia sono le musiche di Mirko Lodedo, registrate da Anna Ferruzzo e Giovanni Guarino. Tecnico di scena è Walter Mirabile.

I biglietti per La bottega dei giocattoli sono in vendita presso l’Ufficio Servizi Turistici di Sulmona – Palazzo della SS. Annunziata in Corso Ovidio e sulla piattaforma online Oooh.events al costo di € 10,00 posto unico. Per informazioni contattare il numero 3493267243, collegarsi ai canali social del teatro o al sito www.teatromariacaniglia.com, oppure scrivere una mail all’indirizzo [email protected].

Foto: Frisino-Molinari

spot_img

Storie dalla Regione