domenica, 4 Dicembre 2022

PNNR, Marsilio: “Rendere più veloce processo decisionale e dare protagonismo alle Regioni”

spot_img
spot_img
spot_img

Storie dalla Provincia

Il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, è intervenuto al seminario “Uniamo l’Italia” che la Ministra Carfagna ha organizzato oggi e domani per confrontarsi con Regioni ed Enti locali sul Fondo Sviluppo e Coesione.

Nel suo intervento, il Presidente Marsilio ha chiesto di “velocizzare il processo decisionale, perché siamo fermi da un anno ad attendere la chiusura degli accordi di partenariato per far partire i programmi operativi” e, insieme a tutte le altre Regioni, ha chiesto che lo Stato autorizzi l’utilizzo dei fondi FSC per coprire il cofinanziamento regionale dei fondi europei. Infine, Marsilio ha rivendicato maggiore spazio e protagonismo delle Regioni che, come dimostrano i dati pubblicati sull’avanzamento della spesa dei fondi FSE e FESR, dimostrano di saper spendere con una velocità quasi doppia rispetto ai Ministeri, smentendo un consolidato pregiudizio, a causa del quale le Regioni sono state marginalizzate nella gestione del PNRR.

Il Presidente Marsilio ha accolto con molta soddisfazione le notizie e le assicurazioni che la Ministra Carfagna ha reso nel corso della riunione proprio in risposta al suo intervento; la Ministra ha annunciato che proprio nella giornata odierna è stato concluso l’iter dell’Accordo di partenariato (che consentirà di passare alla fase esecutiva dei programmi Operativi Regionali FSE-FESR), e che al CIPESS previsto entro Natale saranno sbloccati i 3 miliardi di ‘anticipo’ sul programma FSC 2021-27, bloccati da luglio scorso, dei quali 123 milioni saranno destinati all’Abruzzo.

spot_img

Storie dalla Regione