domenica, 27 Novembre 2022

Lanciano, tutto esaurito per il concerto di beneficenza in memoria del Dott. Lanza Silveri

spot_img
spot_img
spot_img

Storie dalla Provincia

Splendida serata di musica e beneficenza ieri sera al teatro “Fedele Fenaroli” di Lanciano dove ha avuto luogo un concerto di beneficenza in memoria del Dottor Carlo Lanza Silveri, noto ginecologo frentano scomparso un anno fa.

L’evento è stato organizzato dall’Associazione Musicale “Il Cenacolo Armonico”, presieduta da Cesare Chiacchieretta, in collaborazione con il Comune di Lanciano nel giorno di quello che sarebbe stato il 77° compleanno del dottor Lanza. L’intero ricavato della serata è andato all’AIRC nel mese della prevenzione del cancro al seno.

Ad introdurre il concerto lo scrittore lancianese Premio Campiello 2020 Remo Rapino, poi è stato il momento della grande musica. A salire sul palco per la prima parte la lirica con Tosti incontra Bellini e Puccini che ha visto duettare il tenore Nunzio Fazzini e la soprano Claudia Nicole Calabrese diretti dal maestro Marco Colacioppo. Poi spazio al Tango, con il Grand Tango Ensemble e la splendida voce di Filly Lupo. Grandi emozioni nella seconda parte del concerto che ha visto esibirsi al pianoforte Federico Lanza Silveri (figlio del dottor Carlo) sulle note del “Favoloso Mondo di Amélie”, seguito dalle sonorità jazz del Paola Ceroli Acoustic Quintet, complesso castellino come il noto ginecologo scomparso lo scorso anno.

Infine il gran finale con l’Ensemble Carlo Lanza Silveri che ha visto esibirsi i musicisti del concerto tutti insieme con un intenso bis corale di “My Way”, la celeberrima canzone di Frank Sinatra che ha calato il sipario su una intensa serata di grande musica e commozione nel ricordo di uno stimato uomo e ginecologo che ha dato vita a tanti bambini del comprensorio frentano nella sua lunga carriera di medico. Il tutto condito dall’arte con i quadri dell’artista Antonio Russo che hanno abbellito la scenografia del teatro.

Mattia Di Battista

spot_img

Storie dalla Regione