domenica, 21 Luglio 2024

A Castel Frentano il teatro della solidarietà con la compagnia teatrale “L’Aquilone” dell’Anffas

Le tue storie in Regione

spot_img

Storie dalla Provincia

Serata di solidarietà ieri sera al teatro comunale “Di Loreto-Liberati” di Castel Frentano, dove è andato in scena uno spettacolo molto particolare.

Sul palco la compagnia teatrale L’Aquilone dell’Anffas Onlus di Lanciano con la commedia “Natale a casa Lucariello”, soggetto liberamente ispirato alla commedia “Natale in casa Cupiello” di Eduardo Di Filippo, con la regia di Lilia Giangregorio.  Ad andare in scena sono stati alcuni ragazzi con disabilità che frequentano il centro diurno “L’Aquilone” dell’Anffas di Lanciano, insieme ai volontari che li assistono, dando vita ad uno spettacolo esilarante e commovente allo stesso tempo grazie alle loro apprezzabili doti recitative.

Un lavoro che ha avuto inizio con la visione della versione cinematografica dell’opera di Eduardo De Filippo, proseguita poi con la sceneggiatura, i dialoghi e i costumi per arrivare poi al copione definitivo. Una serata all’insegna del teatro che ha avuto anche momenti toccanti, specialmente nell’intervento finale del sindaco di Castel Frentano, Gabriele D’Angelo, il quale ha ricordato la sua vicinanza di lunga data al centro ANFFAS lancianese, sottolineando con grande commozione i momenti di grande sofferenza vissuti dai ragazzi durante la pandemia. L’evento è stato anche un’occasione per raccogliere fondi a sostegno dell’attività della Onlus che si occupa dell’assistenza nei confronti di persone con disabilità.

 

Storie dalla Regione