domenica, 21 Luglio 2024

Spoltore, grande festa per Carlotta De Leonardis in occasione di “Spoltore Cinema”

Le tue storie in Regione

spot_img

Storie dalla Provincia

GRANDE FESTA PER CARLOTTA DE LEONARDIS A SPOLTORE CINEMA

Grande festa in Piazza D’Albenzio per Carlotta De Leonardis e L’Arminuta: la proiezione del film interpretato dalla giovanissima attrice spoltorese ha chiuso la prima edizione di Spoltore Cinema sotto le stelle, una manifestazione curata dall’Associazione Comunicazione ed Immagine assieme all’amministrazione comunale e diretta artisticamente dal critico Davide Desiderio. “Abbiamo voluto chiudere in dolcezza con Carlotta” ha ricordato il sindaco Chiara Trulli prima dell’inizio del film. “A lei auguriamo che questo film sia solo il primo passo di una lunga carriera”. De Leonardis, emozionatissima per le tantissime persone presenti, ha ricordato i suoi futuri impegni: “ho girato un secondo film, con Claudio Bisio. Intanto ho fatto altri provini, però non sappiamo ancora come sono andati”. “L’ultima volta che siamo stati bambini”, il film che vede l’esordio alla regia di Bisio, è ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale e racconta la storia di un gruppo di bambini, tra i quali Vanda, che intraprende un viaggio per raggiungere la Germania e salvare un amico rinchiuso in un campo di concentramento. “La mia parte è drammatica e comica, come tutta la trama del film” ha raccontato De Leonardis in un’intervista al Messaggero. “Mi sono divertita molto ad interpretarla, Vanda è un personaggio che mi piace perché è la più intelligente dei tre e diventa una figura guida per gli altri”. Spoltore Cinema, assicura l’assessorato alla cultura guidato da Roberta Rullo, tornerà anche prima del prossimo anno. L’idea, come confermato da Desiderio e dal presidente dell’associazione Davide Di Nisio, è proporre qualcosa al chiuso nei prossimi mesi.

Storie dalla Regione