domenica, 14 Luglio 2024

L’Abruzzese fuori sede ospite del Giardino letterario, prosegue con l’ennesimo tutto esaurito l’estate culturale di Avezzano

Le tue storie in Regione

spot_img

Storie dalla Provincia

Terzo appuntamento estivo con il Giardino letterario del Palazzo municipale nella giornata di ieri, all’insegna della simpatia ed “abruzzesità” contagiosa di Gino Bucci, alias Abruzzese fuori sede.

“Ieri, assieme non solo a Gino, che ha presentato il suo libro “Rime Toscibili”, ma anche agli amici Michela Bartolucci (libreria Ubik), Federico Falcone (The Walk of Fame Magazine) e Roberta Maiolini – afferma il Consigliere comunale e Presidente della Commissione Cultura Nello Simonelli – abbiamo avuto modo di passare un’ora piacevolissima, avendo modo di conoscere una persona oltre il personaggio presente sui social network, una persona in grado di far ridere e sorridere, lasciando trasparire l’amore viscerale che nutre per il nostro Abruzzo”.

Tra le autorità, oltre al Consigliere, era presente in rappresentanza della Giunta comunale l’Assessore alla Cultura Pierluigi Di Stefano, oltre al Consigliere comunale di Scurcola Marsicana e responsabile cittadino di Nazione Futura Scurcola Mattia Frezzini.

“Rime toscibili è una raccolta di poesie che vuol parlare a chiunque abbia conosciuto L’Abruzzese fuori sede sul web, fornendo una, dandogli modo di notare che è molto più di una pagina su Facebook: è un uomo in carne ed ossa, che parla di Abruzzo, dei suoi usi e costumi, delle sue frazioni disperse e delle sue ricchezze paesaggistiche, dei modi di dire e dei modi di essere in questa nostra terra fantastica, che Gino degnamente rappresenta”, conclude Simonelli.

Storie dalla Regione