lunedì, 22 Luglio 2024

Assegnati altri fondi a Chieti, sindaco e assessori: “Interventi che restituiranno alla città altri spazi vitali”

Le tue storie in Regione

spot_img

Storie dalla Provincia

Al Comune 1,5 milioni di euro per riqualificare l’impianto adiacente all’Angelini e il Pala Colle dell’Ara. Sindaco e assessori Rispoli e Pantalone: “Interventi finanziati dal PNRR che restituiranno alla città altri spazi vitali”.

 

Ammessi al finanziamento attraverso i fondi del Pnrr due importanti interventi di riqualificazione di impianti sportivi cittadini. Dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nei giorni scorsi è arrivato il via libera all’assegnazione di un totale pari a 1,5 milioni di euro a vantaggio del Comune di Chieti, che ha partecipato alla manifestazione di interesse Cluster 1 e 2 per la linea di finanziamento Sport e inclusione sociale. I progetti riguarderanno la riqualificazione dell’intero capo da baseball adiacente allo Stadio Angelini (1.000.000 gli investimenti previsti) e il palazzetto dello sport di Colle dell’Ara (500.000 gli euro assegnati).

 

“Si tratta di fondi che ci consentiranno di recuperare altre due strutture che aspettano da tempo una riqualificazione – così il sindaco Diego Ferrara, l’assessore ai Lavori Pubblici Stefano Rispoli e l’assessore allo Sport Manuel Pantalone – Due i fronti su cui potremo agire, entrambi importantissimi, perché tornati fruibili ci consentiranno di ampliare ulteriormente l’offerta di spazi per la città e per il territorio. Il primo intervento dell’ammontare pari a un milione di euro prevede la realizzazione di un nuovo impianto sportivo polivalente outdoor, in posizione strategica nell’area adiacente allo stadio Angelini, del campo da baseball della scuola media Antonelli, in un’area di proprietà comunale, già destinata dagli strumenti urbanistici ad attrezzature sportive. Si tratta di un impianto come detto polivalente, nel progetto è prevista anche la realizzazione di un sistema per l’arrampicata sportiva, dei campi di paddle, uno skatepark, un campo multifunzione e un percorso per running, il tutto realizzato nel rispetto della sostenibilità. In questo modo restituiremo dignità anche agli spazi del campo da softball che da troppo tempo aspettano una riqualificazione. L’altro intervento, invece, ci consentirà di scrivere un futuro più sostenibile per il Palazzetto dello sport di Colle dell’Ara: 500.000 euro l’importo degli interventi che prevedono l’efficientamento energetico della strutturA, mediante l’installazione di un impianto fotovoltaico con batterie di accumulo e sistema di controllo Bms, una scelta che consentirà di ridurre i consumi di oltre il 20% e che renderà la destinazione del palazzetto, che durante l’emergenza pandemica è stato uno degli hub della città e del territorio per il vaccino e l’emergenza pandemica, nonché per l’accoglienza dei profughi ucraini, più efficiente e rispondente aglio scopi prioritari a servizio del territorio. Tempi e modalità saranno quelli scanditi dalla procedura ministeriale, confidiamo in un iter veloce”.

 

Storie dalla Regione