domenica, 21 Luglio 2024

Istituita una “ZTL” temporanea a Paglieta: si cambia dal 18 giugno al 4 settembre

Le tue storie in Regione

spot_img

Storie dalla Provincia

Il Comune di Paglieta, rende noto, l’istituzione della Ztl temporanea a partire da oggi,  18 giugno e fino al 4 settembre, in alcune aree e strade del centro urbano, durante le serate, a Paglieta.  L’applicazione del  provvedimento di disciplina del traffico veicolare, durante il periodo estivo, si rende necessaria  per via del notevole  movimento turistico in paese, fenomeno che genera un notevole aumento della popolazione presente nel territorio comunale. La chiusura al traffico degli autoveicoli, motoveicoli e dei ciclomotori in C.so  Vittorio Emanuele, quindi, da oggi,  18 giugno,  al 04 settembre 2022, rispetterà i seguenti orari: dalle ore 21,00 alle ore 03,00 nei giorni feriali; – dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle 18,00 alle ore 03,00 dei giorni festivi. Un’eccezione per i mezzi di soccorso e per gli appartenenti alla forze dell’ordine, oltre che per i cittadini residenti in C.so Vittorio Emanuele e rispettivi vichi,   via S. Nicola, via Giardino, via Pozzarelli, via Cavour.  Esonerati al rispetto della normativa anche  coloro che hanno un’ attività commerciale o rimesse di autoveicoli nelle suddette strade; essi  dovranno presentare specifica istanza all’Ente per  Ordinanza Servizio Polizia Locale n. 9 del 16-06-2022 – COMUNE DI PAGLIETA, per il  rilascio di apposito pass, da tenere ben esposto sul cruscotto del veicolo in sosta e pronto all’esibizione di eventuali controlli da parte degli appartenenti alle forze dell’ordine, per i veicoli in transito. Le richieste dei pass, potranno essere inoltrate in carta semplice presso l’ufficio protocollo del Comune di Paglieta, indicando  i dati del proprietario e del veicolo da autorizzare. Il personale dell’ufficio di Polizia Locale provvederà al rilascio dei pass.  Gli appartenenti alle Forze dell’Ordine saranno impegnati nella  vigilanza e per l’esatta osservanza dell’ ordinanza.

Storie dalla Regione