domenica, 14 Luglio 2024

Forte scossa di terremoto nell’Adriatico avvertita nelle Marche ed in Abruzzo

Le tue storie in Regione

spot_img

Storie dalla Provincia

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.1 è stata registrata alle ore 13.18 di oggi, davanti a Cupra Marittima (provincia di Ascoli Piceno) e ad appena 13 km da San Benedetto del Tronto, con epicentro in mezzo al mare Adriatico. 

Al riguardo, il sito dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) spiega che “nelle vicinanze dell’area interessata dal terremoto delle 13:18 erano stati localizzati il 30 maggio altri 5 eventi di magnitudo compresa tra ML 1.7 e 3.3 (nella mappa qui sotto sono in colore giallo a est dell’epicentro dell’evento di oggi). La sismicità in quest’area del Mar Adriatico è frequente come si vede dalla mappa degli eventi sismici dal 1985 ad oggi. In particolare qualche chilometro a nord della localizzazione degli ultimi eventi di maggio e giugno 2022 si nota una importante sequenza sismica nel 1987 con diversi terremoti anche di magnitudo superiore a 4.0, fino a magnitudo 4.9. Dal Catalogo Parametrico dei Terremoti Italiani notiamo che l’area in passato è stata interessata da alcuni eventi sismici, tra questi ricordiamo il terremoto del 16 agosto 1882 avvenuto al largo di San Benedetto del Tronto (AP) con una magnitudo stimata pari a Mw 5.2″. 

Ancora, viene spiegato che la pericolosità sismica di questa area è considerata media, ed aumenta con l’avvicinarsi alla costa del punto di innesco.

Al momento, non sono stati segnalati danni a cose o persone. 

Storie dalla Regione