domenica, 10 Dicembre 2023

Pescara, estorsione e maltrattamenti in famiglia: scattano le manette per un 33enne

spot_img
spot_img
spot_img

Storie dalla Provincia

Ieri mattina la Squadra Volante ha arrestato in flagranza dei reato di estorsione e maltrattamenti in famiglia un uomo di 33 anni residente a Pescara.
Gli Agenti sono intervenuti presso l’abitazione dove lo stesso, con precedenti di Polizia e tossicodipendente, ha minacciato ed aggredito la madre convivente al fine di estorcerle del denaro per l’acquisto di sostanza stupefacente.
Lo scorso 8 marzo l’uomo aveva adottato le medesime condotte, e, pertanto era stato denunciato.
Ora, su disposizione dell’A.G., è stato associato presso un Carcere, in attesa dell’Udienza di Convalida.

Storie dalla Regione